m.e.a.sure

Macchi Empowerment Approach

UN UOMO,
UN METODO

Dal percorso di
Fabrizio Macchi.

Macchi Empowerment Approach è un metodo di sicura efficacia. Nasce dal percorso agonistico e personale di Fabrizio Macchi, campione paralimpico, laureato in fisioterapia, fondatore di PhysioTechLab. Si focalizza sui feedback del proprio corpo, per raggiungere obiettivi di equilibrio personale, fisico e mentale. Orienta l’intervento sulle criticità, per dare risultati immediatamente tangibili.

Alla misurazione
dell’indice di benessere.

Misura costantemente i parametri strategici con tecnologie di ultima generazione. Compara le performance personali con medie storiche basate sull’attività di PhysioTechLab. Motiva durante il percorso di training, stabilendo obiettivi personali misurabili, che sono leva fondamentale di successo. Un percorso che definisce e monitora costantemente l’indice di benessere personale, messo a punto sulla base di serie storiche elaborate da PhysioTechLab.

m.e.a.sure

...COME MACCHI

Il metodo di Fabrizio Macchi.

Fabrizio è laureato in Fisioterapia, ma è anche stato un atleta paralimpico. Ha vinto quindici medaglie mondiali – due d’oro – un bronzo ad Atene 2004, quattro medaglie europee e ventinove campionati italiani. Fabrizio ha sperimentato come l’equilibrio fra motivazione, allenamento e misurazione sia la chiave del successo. Approccio che ha distillato nel metodo proprietario che propone nei percorsi presso PhysioTechLab e negli interventi personalizzati Corporate.

Le competenze del suo team.

Tutti i professionisti del team sono stati selezionati personalmente da Fabrizio nel suo percorso agonistico e professionale. Il lavoro del team è orientato dal metodo m.e.a.sure®, che costantemente viene perfezionato sulla base dei feedback della community di PhysioTechLab e dei programmi Corporate.

m.e.a.sure

...COME EMPOWERMENT

1

EQUILIBRIO

In primo luogo: equilibrio. Il nostro approccio non vuole generare performance, ma benessere. Che è possibile raggiungere solo con l’equilibrio fisico e mentale. Un’idea che viene da lontano.

2

PERSONALE

In secondo luogo: personale. Il nostro intervento è mirato alle criticità: per noi ogni percorso di empowerment è unico, come la persona. La storia di Fabrizio ne è l’emblema.

3

MISURABILE

In terzo luogo: misurabile. La percezione del nostro stato, fisico e mentale, innesca il cambiamento. Se viene misurata, diventa ancora più potente. Lo raccontano le storie dei nostri clienti.

m.e.a.sure

...COME APPROACH

DEFINIRE IL PUNTO DI PARTENZA PER CONOSCERE QUELLO DI ARRIVO

Il punto d’arrivo sta tutto nel punto di partenza: questa è la nostra convinzione, derivata dall’esperienza agonistica e dalla pratica professionale. Per definire obiettivi finali è fondamentale la valutazione del punto di partenza di ciascun individuo: non esistono parametri universali, ma storie individuali.

Alla valutazione dedichiamo una sessione di 60 minuti, per definire la topografia personale: 13 test somministrati individualmente da un trainer del nostro team. Da qui partiamo per definire il percorso personale, su differenti aree di intervento: equilibrio, forza, elasticità, reattività, alimentazione, motivazione.

VALUTAZIONE

La sessione di valutazione si conclude con un colloquio personale in cui il trainer restituisce i risultati del test, commentando un report semplice ed intuitivo che PhysioTechLab ha messo a punto, sintetizzato nell’indice di benessere. Un’istantanea del punto di partenza misurabile, che indica le priorità di intervento individuale: rosso, giallo, verde. E sulle quali si condivide un programma di empowerment personale, periodicamente rivalutato.

PERSONALIZZAZIONE

L’indice di benessere è il valore numerico che riassume la topografia personale. Comprende vari aspetti che dinamicamente producono lo stato di benessere percepito. Quotidianamente sperimentiamo quanto questa rappresentazione sia un fattore di motivazione potente. L’indice di benessere diventa un filtro percettivo che affina la capacità di ascolto dei feedback del proprio corpo: premessa per il conseguimento degli obiettivi.

INTERAZIONE

Per rendere costante la focalizzazione sullo stato del proprio indice di benessere abbiamo progettato e realizzato un’applicazione per interagire con lo staff di PhysioTechLab. In ogni momento da remoto con m.e.a.sure® APP si può accedere alla reportistica personale, ai programmi di attività fisica personalizzata, alle indicazioni nutrizionali, ai parametri di feedback.

PREVISIONE

La prevenzione è importante: tutti lo affermano, ma pochi lo praticano. Anche su questo il nostro approccio è differente: noi parliamo di previsione. Una parola che fa rientrare il benessere nelle scelte che ogni giorno facciamo. O non facciamo. Parliamo di previsione perché il nostro metodo è in grado di fare una fotografia chiara dell’indice di benessere di ciascuno. Ma soprattutto di motivare la persona a comportamenti più virtuosi.

RIVALUTAZIONE

Misurare i propri progressi, ma anche i momenti di impasse, è un fattore fondamentale di motivazione. Noi diciamo: “partner of yourself” per sottolineare l’importanza del feedback personale. Per questo il percorso prevede frequenti rivalutazioni durante le quali l’indice di benessere rivela tutta la sua importanza: la persona e il trainer rilevano in modo univoco percezioni che altrimenti sarebbero solo soggettive.

m.e.a.sure

...COME SICUREZZA DI RISULTATO

OGGETTIVITÀ

In primo luogo è un parametro oggettivo per la nostra attività: PhysioTechLab nel rispetto della privacy personale, è in grado di fornire dati sui risultati di m.e.a.sure®.

RESPONSABILITÀ

Poi è un’assunzione di responsabilità dei nostri trainer che garantiscono risultati se il cliente applica correttamente il programma concordato.

MOTIVAZIONE

Infine è un elemento di sicura motivazione per la persona che è impegnata in un percorso di training: misurare come le cose cambiano è il feedback più potente.

Indirizzo:
Via Rime 38 CH-6850 Mendrisio Switzerland
WhatsApp:
h 9-19: +41 (0) 79 53 61 308
Email:
info@physiotechlab.swiss